Assertività e le sue declinazioni

dicembre 19th, 2010 by admin

L’ assertività è:

  • essere chiari con se stessi circa le proprie necessità, i propri desideri ed i propri punti di vista;
  • la disponibilità a “rischiare” nella relazione, mettersi in gioco e giocare la partita fino in fondo;
  • avere fiducia in se stessi e nella propria capacità di dare un contributo alla relazione, ma anche fiducia negli altri e nella loro capacità di avere un ruolo positivo e costruttivo;
  • riconoscere agli altri il diritto a essere se stessi nella relazione;
  • la disponibilità a gestire in modo costruttivo e positivo eventuali divergenze , trasformando le diversità in risorse piuttosto che vincoli.

Le caratteristiche dell’assertività: per essere assertivi è necessario avere:

  • Consapevolezza di sé
  • Autostima
  • Autonomia
  • Attenzione
  • Sostegno
  • Energia
  • Rispetto
  • Tenacia
  • Iniziativa
  • Trasparenza
  • Verità
  • Ascolto

I diritti assertivi dimenticati

  • Il diritto di decidere e di valutare il proprio comportamento, i propri pensieri, le proprie emozioni;
  • Il diritto di non offrire ragioni o scuse per giustificare il proprio comportamento;
  • Il diritto di valutare e decidere se si ha la responsabilità di trovare una soluzione ai problemi degli altri;
  • Il diritto di cambiare idea;
  • Il diritto di commettere errori e di esserne responsabile;
  • Il diritto di dire “non lo so” e chiedere spiegazioni;
  • Il diritto di sentirsi liberi dall’approvazione degli altri prima di entrare in relazione con loro;
  • Il diritto di essere anche illogici nel prendere decisioni;
  • Il diritto di dire “non capisco”;
  • Il diritto di non essere perfetti.


Web Site powered by WordPress - Pure WP Theme by Celestial Star
Motori ricerca